Come rimettersi in forma per le feste?

Come rimettersi in forma per le feste?

Le feste finiscono ma i chili di troppo restano. Ecco perche bisogna tornare in forma fisica durante le destività

È tempo di buoni propositi e sicuramente tra i più gettonati c’è sempre quello di mettersi a dieta, di tornare in forma. Dopo le abbuffate tipiche del periodo festivo ci si accorge di qualche chiletto in più, o magari solamente si avverte la fastidiosa sensazione di gonfiore e pesantezza. Liberarsi dei chili di troppo e mettersi a dieta non deve necessariamente essere un sacrificio, basta con determinazione e costanza cambiare poco alla volta le proprie abitudini rendendo il nostro stile di vita più sano.

Primo passo: liberarsi dalle tossine

Non tutti  conoscono l’importanza fondamentale che svolge una buona depurazione dell’organismo prima di una dieta. Effettuare una fase detox prima di affrontare la dieta è il metodo più corretto e più duraturo per perdere peso. Infatti il tessuto adiposo, tra le sue tante funzioni, protegge anche l’organismo da una presenza eccessiva di tossine: più tossine incameriamo e più grasso verrà accumulato dal nostro corpo per difendersi. Una buona alimentazione ci può aiutare a nel processo di depurazione: bere tisane a base di erbe dall’azione depurativa, mangiare alimenti ricchi di antiossidanti come frutta e verdura, limitare al massimo l’apporto di grassi saturi riducendo l’apporto proteico, prediligere i cibi non trattati ancor meglio se crudi, ci aiuta non solo a favorire il senso di sazietà ma anche ad agevolare l’eliminazione delle tossine accumulate. Inoltre per facilitare il processo detox, è bene assumere molti liquidi bevendo una grande quantità di acqua, tisane depurative e brodi vegetali. Molto validi sono inoltre i rimedi fitoterapici  a base di pilosella, cardo mariano, carciofo e curcuma perfetti per coadiuvare l’alimentazione favorendo la depurazione di fegato e reni sovraccarichi e appesantiti.

Da oggi dieta!

Per tornare in forma si sa, bisogna mettersi a dieta! Niente scuse, basta dolci, caramelle, cioccolatini, pranzi abbondanti e cenoni che non finiscono mai. Ristabilire il regime alimentare consueto già da solo può essere sufficiente a perdere un po’ del gonfiore accumulato durante le feste ma per perdere i chiletti in eccesso è necessaria qualche accortezza in più. Ecco alcuni semplici consigli per iniziare la dieta con successo:

  • Seguire una dieta bilanciata ed equilibrata riducendo l’apporto calorico e riducendo al minimo l’assunzione di alcool, zuccheri e grassi. Le parole d’ordine però sono costanza e determinazione: fondamentali per poter vedere i risultati nel tempo.
  • Riempire la dispensa con alimenti salutari che tengano in considerazione la nuova filosofia alimentare senza comprare nulla che possa essere una tentazione.

Autocontrollo: mangiare solo quando si ha davvero fame. Quando il vuoto allo stomaco inizia a farsi sentire è bene cercare di distogliere l’attenzione dal cibo, e se proprio la fame ci attanaglia si può fare un break con un frutto fresco di stagione oppure con una golosa barretta dietetica.

  • Mangiare lentamente, masticando bene e facendo bocconi piccoli aiuta a digerire più facilmente e ad assimilare nel modo giusto i nutrienti ingeriti.
  • Bere moltissima acqua: consumare 2 litri di acqua ogni giorno preferibilmente un litro entro le 13 e un altro litro fino alla sera.
  • Diminuire le quantità: sentitevi liberi di mangiare di meno, di ridurre le porzioni mantenendo la varietà della vostra alimentazione.
  • Una volta alla settimana è bene concedersi anche un piccolo sgarro alle regole: non produrrà effetti negativi sul percorso di dimagrimento ma ci servirà ad affrontare la dieta con maggiore serenità.

Rimettersi in movimento

Durante le feste non solo ci si concede stravizi alimentari ma si lascia un po’ o del tutto da parte anche l’attività fisica cedendo il passo alla pigrizia e al piacere di trascorrere il tempo con famigliari ed amici in totale relax. Riprendere l’esercizio fisico facilita molto il processo di dimagrimento, non solo andando regolarmente in palestra ma anche semplicemente prediligendo le scale all’ascensore, andare a piedi o in bicicletta invece che sempre in macchina, lasciare la macchina lontano dal luogo da raggiungere e fare una bella passeggiata. Per ritornare in forma è sufficiente svolgere con regolarità un’attività fisica moderata per 30-40 minuti almeno 3 volte alla settimana ed associare alcuni esercizi di tonificazione generale seguiti da stretching. Andare in palestra o comunque fare movimento non deve essere un sacrificio ma un modo per riscoprire la propria fisicità e riappropriarsi del piacere di fare attività fisica andando semplicemente a fare una corsetta al parco con il cane, una partita a calcio tra amici o un corso in palestra con le colleghe. Non solo rimetterci in movimento ci aiuterà a dimagrire e a perdere i chiletti acquistati durante le feste ma ci aiuterà ad avere un approccio mentale diverso, a sfogare tensione e nervosismo per affrontare la vita con maggiore serenità.